La figura dell’animatore geriatrico

Dott.ssa Nicoletta Catani

La figura dell’animatore all’interno di una struttura per anziani è spesso una figura ambigua e sconosciuta circa le funzioni e i ruoli che è chiamato a ricoprire.  Si fa spesso confusione tra i compiti che spettano all’educatore e quelli che invece interessano l’animatore. L’animatore geriatrico ha come obiettivo quello di promuovere la qualità della vita dell’anziano attraverso progetti che stimolino la creatività, l’espressività e la socializzazione.

Alla base di questa progettualità c’è l’idea che la vecchiaia non debba essere considerata una malattia, che la persona anziana non venga messa in disparte perché non produttiva o incapace di vivere in pienezza i suoi rapporti sociali.

C’è l’idea che il “vecchio”, nonostante non sia più in forza, possa comunque apparire  come un depositario di un patrimonio etico ed affettivo e quindi essere considerato un “ saggio”.

È necessaria pertanto un’educazione sia del singolo che della società in tal senso, perché “l’anziano maggiormente inserito in una rete di supporto sociale e familiare è portato a valutare la propria salute fisica in modo più ottimistico”.

Vista la specificità dell’utente geriatrico (soggetto in età avanzata affetto da varie patologie concomitanti), l’intervento nei suoi confronti dovrà essere multidisciplinare e individualizzato, cioè orientato alla globalità della persona, sui versanti dell’assistenza, della salute fisica e mentale. Ecco che l’animatore risulta la figura in grado di offrire un progetto individualizzato sul piano occupazionale e un sostegno psicologico-psicoterapico, laddove il quadro clinico dell’ospite lo richieda.

L’animatore tenta quindi di restituire individualità, facendo tesoro delle “storie di vita” di ogni singolo anziano, perché solo la narrazione della vita passata e presente fornirà gli ingredienti adeguati per una buona relazione terapeutica e per una buona programmazione degli interventi.

Mantenere un patrimonio emotivo ricco è fondamentale per far si che l’anziano non venga sopraffatto da sentimenti di solitudine, di depressione e di angoscia profonda: questo è l’obiettivo che l’animatore geriatrico si pone di raggiungere e lo fa attraverso la progettazione e l’attuazione di attività ricreative ed espressive.

La nostra struttura propone laboratori manuali per stimolare la creatività e la manualità, giochi di memoria e di società per stimolare le funzioni cognitive e la socializzazione tra gli ospiti, momenti dedicati alla narrazione di storie e tradizioni per conservare un patrimonio ricco e coinvolgente. Si organizzano feste, uscite e momenti di condivisione in collaborazione con le scuole dell’infanzia del territorio, con musicisti locali e con i volontari dell’associazione di clown di corsia “Vip Claun Ciofega”, che partecipano attivamente alle nostre iniziative.

Sul versante psicologico la struttura si propone di offrire sostegno e supporto all’anziano e ai familiari, attraverso colloqui individuali rivolti all’ospite e incontri formativi su aspetti relazionali e sanitario-assistenziali.

Coinvolgere le famiglie e cooperare con una rete sociale è l’obiettivo che la Fondazione Santa Maria Goretti- Servizi alla Persona tenta di perseguire, affinchè l’anziano possa godere di uno stato di benessere psicofisico e relazionale, anche durante l’ultima fase del suo cammino, e i familiari possano continuare ad esercitare la loro azione di cura nei suoi confronti.

BIBLIOGRAFIA

Roberto Franchini “ La figura dell’animatore nelle strutture per anziani”1999

Condividi l'articolo

Altri articoli

Presidenza e Segreteria:
Via Borgo di Sopra, 48
60013 Corinaldo (AN)
Tel. 071 679215 / 071 7977691
Fax 071 7977690

E-mail Presidenza: presidenza@fondazionesmg.it
E-mail Segreteria: info@fondazionesmg.it 

Residenza per Anziani Santa Maria Goretti:
Viale degli Eroi, 17
60013 Corinaldo (AN)
Tel. 071 67108

La Fondazione proviene dalla privatizzazione dell’ex IPAB Istituti Riuniti di Beneficenza di Corinaldo. L’Ente gestisce la Residenza per Anziani “Santa Maria Goretti (Casa di Riposo e Residenza Protetta)

Privacy Policy
Cookie Policy

Fondazione Santa Maria Goretti . Servizi alla Persona | P.IVA 02473620421