A tre settimane di distanza dalla prima somministrazione, oggi pomeriggio gli anziani e gli operatori della Residenza “S. Maria Goretti” hanno ricevuto la seconda dose del vaccino anti Covid-19. La Struttura è stata, quindi, immunizzata.

Entrambe le somministrazioni si sono svolte con successo e con grande professionalità da parte di tutti. Nelle prossime ore gli anziani verranno sorvegliati in maniera speciale per monitorare la comparsa delle eventuali reazioni che la seconda dose del vaccino può scatenare, quali ad esempio febbre, stanchezza, dolori articolari e muscolari.

La macchina organizzativa ed operativa ha dimostrato davvero efficienza, competenza ed elevata capacità di interazione tra Fondazione ed ASUR.

Per questo motivo è doveroso ribadire le attestazioni di stima già espresse al Coordinatore di Struttura, Dott.ssa Virna Valori, alla Responsabile dei Servizi, Dott.ssa Nicoletta Catani, ed a tutto il personale che ha dato dimostrazione di estrema serietà, professionalità e collaborazione.

Un grazie sincero al Direttore del Distretto di Senigallia Dott. Marini, al Coordinatore dell’ATS n. 8 Dott. Mandolini, al Dirigente del Centro Disturbi Cognitivi e Demenze di Senigallia Dott. Izzicupo ed a tutta l’equipe medica e sanitaria per aver fatto dono alla nostra Struttura delle loro competenze e capacità in questa fase singolare delle nostre esistenza.